Cronaca

Paura a Gardaland: famiglia bloccata a 20 metri d'altezza da un black out

(fonte: Instagram@gardaparks)

Gardaland ha aperto sabato la sua 42esima stagione con prospettive assolutamente rosee nell’ambito del turismo, non solo italiano ma soprattutto estero. La percentuale di clientela straniera nel Parco la scorsa stagione è stata pari al 30% a fronte del 70% di italiani. Non sono tuttavia mancati alcuni "piccoli problemi" proprio nel giorno dell'inaugurazione ufficiale.

SHAMAN, REALTÀ VIRTUALE PROBLEMA ATTUALE - La grande novità dell'anno, Shaman la montagna russa con la Realtà Virtuale creata per garantire un’avventura “immersiva”, attualmente non è sfruttabile al massimo delle sue funzioni a causa di un problema tecnico.

L’attrazione sarà temporaneamente utilizzabile dai visitatori senza la Realtà Virtuale, mentre la montagna russa funzionerà comunque in modo regolare. “Un problema tecnico temporaneo - ha dichiarato Aldo Maria Vigevani, Ad Gardaland - si è verificato giovedì pomeriggio. I programmatori sono al lavoro per ristabilire la qualità dell’esperienza che Gardaland ha in serbo per il suo pubblico”.

GIOSTRA BLOCCATA CON FAMIGLIA SOSPESA:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Gardaland: famiglia bloccata a 20 metri d'altezza da un black out

BresciaToday è in caricamento