Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Corso Cavour

Ha servito pizze e focacce a generazioni di bresciani, addio a Barbara Posio di Birbes

Prima con il marito, poi con la figlia e il cognato: Barbara Posio ha mandato avanti per decenni la storica forneria Birbes di Brescia. Si è spenta nei giorni scorsi, mercoledì avrebbe compiuto 103 anni.

Una vita intera in negozio, dietro al bancone a confezionare le pizze che da decenni allietano i palati di generazioni e generazioni di bresciani. Brescia dice addio a Barbara Posio, anima della forneria 'Birbes' di corso Cavour: è morta a pochi giorni dal suo compleanno, mercoledì avrebbe infatti spento 103 candeline.

Il suo volto resterà nella memoria di tutti: fino all'ultimo è rimasta dietro alla cassa dell'attività, che fondò con il marito Guido Boglioli nel dopoguerra, tappa fissa e irrinunciabile dopo lo shopping nelle vie del centro. Le pizzette di Birbes, la cui ricetta rimane rigorosamente segreta, come i krapfen e le focacce di Recco, sono un'istituzione in tutta la provincia. 

Una donna energica e piena di idee, non è mai riuscita a staccarsi dalla sua attività: nel 2007 aveva ceduto la forneria per godersi un po' di riposo, ma solo tre anni più tardi, a 94 anni suonati, ha ricomprato tutto e si è rimessa in gioco con l'aiuto della figlia Tati e del genero Osvaldo .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha servito pizze e focacce a generazioni di bresciani, addio a Barbara Posio di Birbes

BresciaToday è in caricamento