Antidolorifico alla madre: muore bimbo nato prematuro

Una giovane coppia di Cologne, il trasferimento del bimbo appena nato all'ospedale di Bergamo, dove muore 15 ore più tardi. La Procura ha aperto un'inchiesta: sarebbero 20 i medici e gli infermieri indagati

Sarebbero addirittura una ventina i medici e gli infermieri dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo indagati per la morte di un bimbo nato da poche ore, trasferito nel nosocomio cittadino dalla più piccola struttura di Calcinate.

La tragedia ha travolto una giovane coppia di stranieri: il papà di 36 anni, la mamma di 29, residenti a Cologne. Dopo un piccolo (e apparentemente innocuo) incidente automobilistico, risolto con una constatazione amichevole, la giovane madre si era sottoposta ad accertamenti vari all’ospedale di Calcinate. Curata con un antidolorifico e subito dimessa.

La mattina succesiva, alla 24esima settimana di gravidanza, ci sono volute poche ore prima che il bimbo fosse partorito. Sempre all’ospedale di Calcinate, alle 8.30 circa del 7 novembre scorso. Il piccolo è nato, ma in gravissime condizioni, e dunque trasferito nella più attrezzata struttura di Bergamo.

Ma al Giovanni XXIII si è consumata la tragedia. Le condizioni del piccolo sono infatti rapidamente peggiorate, morto soltanto 15 ore più tardi. I genitori hanno denunciato la vicenda alla Procura: i magistrati hanno già aperto un fascicolo d’indagine, per omicidio colposo. Come detto, sarebbero addirittura 20 gli indagati, tra medici e infermieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento