Bimba morta in ospedale, la perizia scagiona medici e operatori sanitari

La piccola aveva solo 4 anni, morta in ospedale (al Civile di Brescia) uccisa da una meningite da pneumococco. I genitori avevano denunciato medici e operatori sanitari

La bimba era morta in ospedale, al Civile di Brescia, a quattro giorni dal ricovero: aveva soltanto 4 anni. Era stata ricoverata il 16 febbraio scorso al Maggiore di Cremona, e poi trasferita al Civile: qui è morta, uccisa da una meningite da pneumococco. I genitori della piccola vevano denunciato i medici: la Procura aveva aperto un'inchiesta per omicidio colposo con ben 22 indagati.

A pochi mesi dalla tragedia sono arrivati i primi responsi degli specialisti: tutti gli operatori sanitari del reparto di Pediatria sarebbero dunque stati scagionati dalle accuse a seguito della perizia dei medici legali (poco meno di un centinaio di pagine) consegnata proprio alla Procura.

Nel loro agire si sarebbero comunque registrati due “difetti” sostanziali: il non aver approfondito la diagnosi della patologia infettiva (appunto, la meningite da pneumococco) e di conseguenza “l'omessa formulazione di sospetta meningite batterica” a seguito proprio delle prime analisi mediche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una bimba sfortunata: era pure affetta dalla sindrome di Dravet, una grave forma di encefalopatia epilettica. Proprio per una crisi epilettica era stata ricoverata al Maggiore. Dopo la sua morte i genitori avevano denunciato i medici, chiedendo giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento