rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Sirmione

Acquista la bicicletta dall'amico, ma non la paga: denunciato

Per ricettazione è nei guai anche il fratello

Amici amici, e poi... Un uomo che lavora in un noto albergo-ristorante di Sirmione è stato denunciato per appropriazione indebita dopo che un (ex) amico e collega lo ha denunciato. Il motivo? Gli ha venduto una biciletta elettrica, ma non ha mai ricevuto il pagamento pattuito al momento della contrattazione.

I fatti. I due un tempo lavoravano per lo stesso locale sirmionese. Un giorno uno dei due ha venduto all'altro una bicicletta elettrica "Ztech" del valore di circa 1.500 euro. Passano i giorni, le settimane, i mesi, ma l'acquirente non ha mai versato la cifra pattuita all'amico, che nel frattempo ha lasciato il lago per tornare al suo paese d'origine. 

Nei giorni scorsi, dopo innumerevoli tentativi di farsi pagare, l'uomo si è rivolto alla Polizia locale di Sirmione, fornendo tutti i dettagli della vicenda, comprese le fotografie della bicicletta. Gli agenti nel giro di pochissimo tempo hanno rintracciato il mezzo, che nel frattempo era stato ceduto al fratello dell'acquirente, proprietario di un albergo. In conclusione, uno dei due fratelli è stato denunciato per appropriazione indebita, l'altro per ricettazione. La bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista la bicicletta dall'amico, ma non la paga: denunciato

BresciaToday è in caricamento