Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Bergamo: sit-in di protesta degli studenti contro Maroni

Una sessantina di manifestanti hanno inscenato una richiesta di elemosina davanti all'Università di via Salvecchio, per denunciare i tagli alla scuola pubblica

Sit-in di protesta contro la giunta regionale, ieri pomeriggio davanti all'Università di Bergamo, in via Salvecchio, dov'era presente il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

Una sessantina i partecipanti, secondo gli organizzatori, che hanno accolto Maroni con lo slogan: "Lo studio è un diritto, Maroni riga dritto!". L'iniziativa è stata organizzata dai rappresentanti degli studenti della lista universitaria 'Uni+'.

Durante la manifestazione i presenti hanno simulato una richiesta di elemosina, esponendo dei cartoni come fossero clochard e sui quali erano state scritte frasi di denuncia contro i tagli previsti per il diritto allo studio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo: sit-in di protesta degli studenti contro Maroni

BresciaToday è in caricamento