Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Bergamo, papà rompe la Playstation: il figlio migliora

Sottoposto a un intervento per asportare la milza, ma è cosciente e vigile

L'ospedale Papa Giovanni XXIII

Sta meglio il ragazzino di 13 anni che sabato a Bergamo si era lanciato dal balcone del quarto piano della sua abitazione dopo che il padre lo aveva rimproverato per un brutto voto a scuola, rompendogli la Playstation.

La ripresa fisica sarà comunque lenta dopo il volo di 10 metri, nel quale il ragazzino ha riportato diverse fratture.

E' stato sottoposto a un intervento per asportargli la milza e resta ricoverato in Terapia intensiva all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. E' cosciente e vigile.


Il padre non si dà pace per quanto accaduto: non pensava che il rimprovero avesse una conseguenza del genere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo, papà rompe la Playstation: il figlio migliora

BresciaToday è in caricamento