rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Accoltella la figlia di un anno e mezzo e si taglia la gola

Protagonista del tragico gesto, avvenuto in via Giulio Cesare a Bergamo, Alessia Olimpo, moglie di Alberto Calderoli (nipote dei senatore leghista), durante quei drammatici istanti a Riva del Garda per un congresso

Ha ucciso la figlia di un anno e mezzo accoltellandola e poi si è tolta la vita, tagliandosi la gola. E' accaduto ieri sera in un appartamento di via Giulio Cesare a Bergamo. Alessia Olimpo, dentista di 36 anni, e la figlia sono state trovate senza vita nella camera da letto della piccola: a trovarle il marito Alberto Calderoli.

L'uomo era rientrato in tutta fretta da un congresso dentistico a Riva del Garda dopo che il padre gli aveva riferito di non aver ottenuto risposta dalla moglie in casa. Sul posto il magistrato di turno, Franco Bettini, gli uomini della Squadra mobile della questura e la polizia scientifica.

olimpo-2 Alberto Calderoli:
"Alessia, non so se potrò perdonarti"

La tragedia si è consumata nella cameretta della bimba di 18 mesi. L'intero palazzo è rimasto blindato per tutta la notte per consentire alla polizia di eseguire tutti i rilievi. Proprio per mantenere la scena del crimine intatta, i tecnici della scientifica sono entrati da una finestra: il corpo di Alessia era infatti disteso proprio dietro la porta della stanza e, se la polizia fosse entrata aprendola, avrebbe inevitabilmente spostato il corpo e compromesso la scena. Per introdursi nell'abitazione gli inquirenti hanno dunque utilizzato l'autoscala dei vigili del fuoco.

La trentaseienne era dentista come il marito -  lavorava nel suo studio -, figlio del fratello del senatore leghista Roberto Calderoli. La famiglia Calderoli è molto conosciuta a Bergamo per la loro professione.

Autopsia sul corpo di Alessia Olimpo e figlioletta,
forse sedata prima di essere uccisa

Alberto e la moglie Alessia sono originari del quartiere Monterosso, teatro della tragedia di ieri sera. Anche il fratello di Alberto, Paolo, era dentista, ma anni fa lasciò la professione per diventare attore, con il nome d'arte Paolo Casiraghi.

Stando alle prime informazioni raccolte, sembra che Alessia soffrisse da tempo di depressione per la perdita della mamma, avvenuta lo scorso anno, e per una malattia ereditaria alla tiroide.

Alessia malata di depressione,
famiglia Calderoli chiusa nel silenzio

Alessia Olimpo

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la figlia di un anno e mezzo e si taglia la gola

BresciaToday è in caricamento