Cronaca

Bergamo: studenti contro la chiusura del sottopasso ferroviario

Dalle 7,30 del mattino una manifestazione studentesca sta creando diversi disagi al traffico in città e nell'hinterland

Mattinata di problemi sulle strade di Bergamo a causa della manifestazioni degli studenti del Polo scolastico di via Gavazzeni, scesi in strada per protestare contro la chiusura del sottopasso ferroviario a causa di lavori.

La chiusura temporanea della struttura costringe infatti i ragazzi a fare un lungo giro a piedi per raggiungere la scuola. Il corteo si apriva con lo striscione: "Non passiamoci sopra - Il sottopasso è nostro".


Alle 7,30, come da programma, il sottopasso ferroviario, già deserto data la massiccia informazione fatta tra gli studenti e i pendolari nei giorni scorsi, è stato dunque chiuso. Praticamente inutilizzate le 8 navette sostitutive pronte a partire dalla stazione. Ripercussioni al traffico in tutta Bergamo e nell'hinterland.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo: studenti contro la chiusura del sottopasso ferroviario

BresciaToday è in caricamento