Cronaca

Mafia, estorsioni e traffico di cocaina: 58 criminali in manette

Retate in tutta la Lombardia per le operazioni "Papa" e "Metropolis" dei carabinieri, coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Brescia

Dalle prime ore di lunedì mattina, i carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bergamo stanno dando esecuzione a 19 provvedimenti cautelari, emessi nei confronti di criminali appartenenti a un sodalizio ‘ndranghetistico che operava in tutta la Lombardia. Gli arresti sono in corso sia nella nostra regione sia in Calabria.

Le indagini della maxi operazione, denominata "Papa" e coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Brescia, hanno accertato diversi reati tra cui estorsioni, riciclaggio di denaro, recupero illegale di crediti e blitz incendiari.

Contestualmente, i carabinieri del comando provinciale di Brescia (d’intesa con la DDA della Procura) hanno dato il via all'operazione “Metropolis”, con mandati d'arresto emessi dal gip nei confronti di 39 malviventi (di cui 32 di nazionalità albanese), appartenenti a due organizzazioni criminali operanti in tutta Europa, dedite al traffico internazionale di cocaina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, estorsioni e traffico di cocaina: 58 criminali in manette

BresciaToday è in caricamento