Cronaca

Fermati due ciclisti sull’autostrada A4: “Perché, non si può?”

La curiosa disavventura di una coppia di turisti, fermati dalla Stradale di Seriate mentre, in sella alle loro biciclette, pedalavano verso Brescia

Ciclista in autostrada (foto d’archivio)

Incredibile ma vero: c’è qualcuno che l’autostrada la percorre in bicicletta. E’ successo sabato sera in A4, direzione Brescia: due giovani turisti lituani, entrambi di 25 anni, sono entrati in autostrada in sella alla loro bici, e hanno percorso diversi chilometri sulla corsia d’emergenza.

In pochi minuti alla Polizia Stradale sono arrivate diverse segnalazioni: in autostrada ci sono due biciclette. Sul posto è arrivata una pattuglia del comando di Seriate, che li ha subito intercettati. Erano “armati” di tutto punto: casco, catarifrangenti e immancabile giubbotto giallo.

Agli agenti hanno raccontato di essersi sbagliati, di essere convinti di poter transitare, e che quel tratto autostradale in realtà fosse una strada come le altre. Una versione che ovviamente non convince: i due sono stati multati (circa 40 euro a testa) e poi allontanati dalla A4.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati due ciclisti sull’autostrada A4: “Perché, non si può?”

BresciaToday è in caricamento