rotate-mobile
Cronaca

Caravaggio: uccise un ladro sparandogli, assolto Angelo Cerioli

Per la giudice Vincenza Maccora "non c'è la prova della sua colpa"

Un anno fa uccise, sparandogli, un ladro che stava sottraendo attrezzi dal suo negozio di articoli da giardino, a Caravaggio.

Angelo Cerioli, commerciante, aveva scelto di essere giudicato con rito abbreviato, sostenendo di aver agito per legittima difesa.


Oggi in tribunale a Bergamo, la giudice Vincenza Maccora lo ha assolto "perchè non c’è la prova della sua colpa". Il pm aveva chiesto una condanna a un anno e sei mesi, con la sospensione condizionale della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caravaggio: uccise un ladro sparandogli, assolto Angelo Cerioli

BresciaToday è in caricamento