Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Orio al Serio: arrestato attivista di sinistra anti-Erdogan

L'uomo è stato condotto in carcere a Bergamo. Su di lui un mandato di cattura internazionale emanato dalla Turchia. Già arrestato in Belgio, venne assolto e poi rilasciato

Bahar Kimyongur

Bahar Kimyongur, attivista turco residente in Belgio, membro del movimento della Tayad e oppositore del premier Recep Tayyip Erdogan, è stato arrestato giovedì all'aeroporto bergamasco di Orio al Serio ed è stato condotto in carcere a Bergamo.

La digos della questura bergamasca ha eseguito un mandato di cattura internazionale emanato dalla Turchia. Ieri sera Kimyongur avrebbe dovuto prendere parte a due incontri-dibattiti sulla situazione nel Medio Oriente a Monza e Padova.

Dell'attivista si sa che da tempo collabora con un gruppo di giornalisti che fa capo allo scrittore e opinionista belga, Michel Collon, e che è perseguito dal governo turco come militante di gruppi di sinistra.

Era stato già incarcerato e poi assolto in Belgio, dov'era stato accusato di far parte del gruppo comunista turco Dhkc-p, e in Spagna, nel giugno scorso, dove era finito in manette su richiesta di estradizione della Turchia, ma poi rilasciato su cauzione.

In Turchia Kimyongur è protagonista nel movimento contro l'aggressione alla Siria e in particolar modo contro le ingerenze della Turchia di Erdogan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orio al Serio: arrestato attivista di sinistra anti-Erdogan

BresciaToday è in caricamento