Cade nel torrente, muore cercatore di funghi di Desenzano

La tragedia nella Val de Sotandre (Belluno). A perdere la vita un uomo di 84 anni

Le ricerche del soccorso alpino

BELLUNO. Aveva telefonato alla nipote dicendole di trovarsi in un punto molto ripido e scivoloso sopra un torrente. Le aveva chiesto se conosceva la località in cui, seguendolo, sarebbe arrivato. Ma, dopo averlo atteso invano, si è preoccupata e ha chiamato i carabinieri che, intorno alle 14.30, hanno chiesto l’intervento del soccorso alpino della Valle di Zoldo, raggiunto dalle Stazioni di Pieve di Cadore e Longarone e dal Centro mobile di coordinamento, dal Sagf di Auronzo e dai vigili del fuoco.

Sono partite subito le ricerche di F.R., 84enne di Desenzano del Garda, partito giovedì mattina in cerca di funghi in direzione del Monte Punta e mai più rientrato. L'ultimo contatto risaliva alle 10.30 passate, quando l'anziano aveva telefonato alla nipote. Subito sono partite le ricerche, con le squadre suddivise in aree per perlustrare le diverse zone, delimitate anche dalla triangolazione evidenziata dall'ultima cella agganciata dal telefonino.

Purtroppo verso le 19 il triste epilogo, quando l'unità cinofila dal Sagf ha rinvenuto il corpo senza vita dell'uomo, caduto nel torrente della Val de Sotandre. A quel punto non è stato possibile fare nulla. Ricomposta la salma, i soccorritori la hanno caricata in barella per poi trasportarla fino alla strada e lì affidarla al carro funebre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento