Ubriaco fradicio, va a spasso sui binari col bimbo nel passeggino

Fermato alla stazione di Bellaria (RN) un ragazzo bresciano di 21 anni, subito multato dalla Municipale. Contattati i Servizi Sociali

Foto d'archivio

La scorsa settimana, a seguito di una segnalazione, una pattuglia della polizia è intervenuta alle 22 presso al stazione di Bellaria (RN), dove ha rintracciato un bresciano di 21 anni mentre, in palese stato di ebbrezza, conduceva un passeggino lungo i binari: a bordo dello stesso, un bambino di 4 anni.

Drogato e ubriaco,
accoltella il barista e distrugge il locale

Il ragazzo è stato accompagnato al Comando dove, con non poche difficoltà a causa del suo stato, ha spiegato di trovarsi in vacanza col il figlio e che la madre, sua coetanea, era rimasta in città a Brescia. 

Date le condizioni del giovane e l'impossibilità di affidare momentaneamente ad un congiunto il piccolo, sono stati attivati i Servizi Sociali che, unitamente agli agenti, si sono immediatamente messi a disposizione e prodigati nell’interesse del piccolo.

Il buon esito della faccenda è giunto in piena notte, quando al Comando è arrivata la madre che, ricevuta la notizia, si è fatta accompagnare in riviera evitando così l'affidamento temporaneo del minore a una struttura protetta; il padre è stato comunque sanzionato per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento