Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Bedizzole

Il piccolo Nicola non è vaccinato, il preside non lo fa entrare a scuola

Il piccolo Nicola non ha potuto varcare la soglia della scuola materna che frequenta da anni perché non vaccinato: la madre annuncia un ricorso al Tar

Dura lex, sed lex direbbero gli antichi: la legge è dura, ma è la legge. E così il piccolo Nicola, bambino di 5 anni che sta frequentando le ultime settimane alla scuola materna Bruno Ciari di San Vito, frazione di Bedizzole, non è stato ammesso in classe perché non è in regola con le vaccinazioni.

Incredibile ma vero, succede anche questo nella ricca provincia bresciana. Sono diametralmente opposti i punti di vista nel braccio di ferro (ancora in corso) tra istituto scolastico e famiglia. Secondo la dirigente dell'istituto si tratta solo di far rispettare la legge: nonostante i vari solleciti infatti, i genitori non avrebbero adempiuto all'obbligo vaccinale (che fino ai 16 anni, appunto, è un obbligo).

La madre del bimbo racconta invece di avere ragione, di essere ancora in regola in attesa del nuovo appuntamento con l'Ats, fissato per il prossimo 11 giugno, dopo un altro colloquio (il 3 maggio) e altre richieste di chiarimenti sugli effetti e i rischi dei vaccini cui dovrebbe essere sottoposto il bambino.

“Se non ci fanno entrare a scuola, ricorreremo al Tar”, tuona la mamma sulle pagine dei quotidiani locali. “Ma il dirigente scolastico è un pubblico ufficiale, e deve agire secondo la norma nel rispetto della legge”, questa la replica. Comunque manca poco alla fine dell'anno scolastico: qualcosa succederà.

Di nuovo la questione della libera scelta, ma fino a che punto? Il primo vaccino risale addirittura alla fine del XVIII secolo, nei decenni il “ruolo” si è perfezionato e così la loro efficacia. Grazie alla diffusione dei vaccini, almeno fino a un decennio fa, si sono ridotti (e quindi quasi debellati) del 99,99% i casi di difterite, morbillo, rosolia e tetano, del 99,35% i casi di parotite, del 94,72% di pertosse, quasi dell'88% per l'epatite B, del 100% per la poliomelite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piccolo Nicola non è vaccinato, il preside non lo fa entrare a scuola

BresciaToday è in caricamento