menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si accascia a terra e perde i sensi, operaio salvato da un collega

Grave malore lunedì sera all'interno della Torneria Omz di Bedizzole: 52enne salvo grazie al massaggio cardiaco praticato da un collega

Lo ha visto accasciarsi e perdere i sensi ed è subito accorso in aiuto del collega. Un intervento tempestivo ed efficace che, molto probabilmente, ha salvato la vita a un operaio di 52 anni.

Istanti concitati e drammatici, quelli vissuti all'interno di un reparto della Torneria Omz di Bedizzole durante il turno serale di lunedì. Il sangue freddo e la preparazione di un lavoratore sono stati decisivi: allertati i soccorsi, ha immediatamente cominciato a praticare il massaggio cardiaco al 52enne che era riverso a terra, in arresto cardiaco.

Una manovra tempestiva e quasi risolutiva: quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, a bordo di due ambulanze e dell'elisoccorso, il cuore del 52enne aveva ripreso a battere. Una volta stabilizzato, l'operaio è stato trasferito in eliambulanza al Civile di Brescia e poi ricoverato d'urgenza: le sue condizioni restano critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento