Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Bedizzole: rubava dai magazzini, arrestato dipendente "infedele"

Ad essere fermato un italiano di 27 anni, residente in paese, condannato per Direttissima ad otto mesi di reclusione e 300 euro di multa

Nella notte del 3 dicembre, i carabinieri di Bedizzole hanno arrestato un italiano di 27 anni, residente in paese, con l'accusa di aver rubato matasse di rame dalla ditta in cui lavorava come operaio.

L’operazione di Polizia giudiziaria ha preso il via dalla segnalazione da parte del titolare, a seguito di ripetuti ammanchi, all'apparenza inspiegabili, di numerose bobine all’interno dei magazzini.

Dopo svariati giorni di appostamenti, i militari sono riusciti a cogliere in flagranza il dipendente "infedele", sorpreso a caricare sulla propria auto il metallo che, il giorno precedente, aveva astutamente occultato tra la folta vegetazione davanti all'azienda.

Processato per Direttissima, il 27enne è stato condannato ad otto mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di 300 euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bedizzole: rubava dai magazzini, arrestato dipendente "infedele"

BresciaToday è in caricamento