menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Batteri Legionella (foto d'archivio)

Batteri Legionella (foto d'archivio)

Allarme legionella a scuola: chiusi i rubinetti dell'acqua calda

Le analisi hanno riscontrato nuovamente la presenza di Legionella nella palestra delle scuole medie di Bedizzole: niente acqua calda fino alla sanificazione dell'impianto

Alle scuole medie di Bedizzole è ancora allarme legionella: i risultati delle analisi resi noti alla vigilia di San Valentino hanno confermato la presenza del batterio, anche se in quantità ridotte rispetto allo scorso novembre, quando era stato lanciato il primo allarme e si era intervenuti con la sostituzione dell'intero impianto di accumulo dell'acqua.

In quel caso la palestra (dove erano stati rilevati i batteri) era stata chiusa, appunto per i lavori di sostituzione del serbatoio: questa volta non sarà così, perché verranno semplicemente chiusi i rubinetti dell'acqua calda.

L'essere umano contrae infatti l'infezione da legionella attraverso aerosol, cioè quando vengono inalati i vapori, piccole goccioline d'acqua (da 1 a 5 micron) contaminata da una sufficiente quantità di batteri: quando questa viene a contatto con i polmoni di soggetti a rischio, ecco allora che insorge l'infezione polmonare.

Nessun rischio dunque a Bedizzole: l'acqua calda rimarrà chiusa fino a nuovo ordine, e intanto il Comune procederà alla sanificazione dell'impianto. In prima battuta in realtà la palestra stava per essere chiusa: era già pronta un'apposita ordinanza, poi revocata in accordo con l'Ats.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento