Mano amputata dal portellone: operaio soccorso e operato d'urgenza

Il grave infortunio sul lavoro lunedì mattina a Bedizzole, vittima un netturbino 53enne: trasferito d'urgenza al San Gerardo di Monza, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico che gli ha salvato l'arto

L'operaio e i medici che l'hanno operato

Il grave infortunio sul lavoro, la corsa in ospedale e il delicato intervento chirurgico che gli ha salvato l'arto e la vita. È quanto accaduto a un 53enne bresciano, dipendente di un'azienda per la raccolta dei rifiuti. Lunedì mattina la sua mano sinistra era rimasta schiacciata nel portellone del camion usato per la raccolta della spazzatura, tranciandosi di netto. Il grave incidente a Bedizzole, lungo via Bolognina.

Una situazione disperata: le condizioni del lavoratore erano immediatamente apparse critiche, tanto che sul posto si erano precipitate un'ambulanza, un'automedica e pure l'eliambulanza. Proprio la tempestività dei soccorsi ha permesso ai medici dell'ospedale San Gerardo di Monza, dove il 53enne è stato trasportato d'urgenza, di poter intervenire immediatamente per salvare la mano.

Mezz'ora dopo il suo arrivo al pronto soccorso era già entrato sala operatoria per essere sottoposto ad un intervento chirurgico della durata di circa tre ore. Ad operare l'uomo - fa sapere l'ospedale in una nota-  ci hanno pensato il professor Pietro Delle Femmine e Daniele Tosi, medici dell’unità operativa di Chirurgia plastica e chirurgia della mano, diretta da Massimo Del Bene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento è andato bene – fanno sapere dal nosocomio-  tutti i tessuti danneggiati sono stati ripristinati e la prognosi è favorevole. Insomma ,con il tempo il 53enne potrà recuperare la funzionalità della mano e tornare ad una vita normale e al suo lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento