Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza Vittorio Emanuele II

Ubriaca fradicia fuori dal bar, scatena il caos in piazza e minaccia il suicidio

Serata movimentata fuori da un bar del centro di Bedizzole: una donna ha inveito contro residenti e passanti. Per riportare la situazione alla calma sono intervenuti pure i Carabinieri

Foto d'archivio

Serata movimentata  per i residenti e gli avventori del bar Centrale di Bedizzole: una donna ubriaca, e in preda a un raptus incontrollato di violenza, ha scatenato il caos urlando e minacciando chiunque si fermasse per aiutarla.

Tutto è accaduto verso le 20 di domenica, fuori dal locale che si affaccia sulla piazza principale del paese. La donna, visibilmente alterata, avrebbe prima litigato in maniera accesa con un avventore, per poi allontanarsi dal bar. Avvicinata da alcune passanti, preoccupate per quanto stava accadendo, avrebbe completamente perso le staffe: prima sarebbe scoppiata a piangere, poi avrebbe pronunciato frasi sconnesse e minacciato di togliersi la vita. Infine se la sarebbe presa con chi era accorso in suoi aiuto: qualche spintone e forse anche delle minacce.

A quel punto è scattata la chiamata al 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri e un'ambulanza del 118. Una volta calmata, la donna è stata accompagnata in ospedale, a Gavardo, per le cure del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca fradicia fuori dal bar, scatena il caos in piazza e minaccia il suicidio

BresciaToday è in caricamento