Ubriaca fradicia fuori dal bar, scatena il caos in piazza e minaccia il suicidio

Serata movimentata fuori da un bar del centro di Bedizzole: una donna ha inveito contro residenti e passanti. Per riportare la situazione alla calma sono intervenuti pure i Carabinieri

Foto d'archivio

Serata movimentata  per i residenti e gli avventori del bar Centrale di Bedizzole: una donna ubriaca, e in preda a un raptus incontrollato di violenza, ha scatenato il caos urlando e minacciando chiunque si fermasse per aiutarla.

Tutto è accaduto verso le 20 di domenica, fuori dal locale che si affaccia sulla piazza principale del paese. La donna, visibilmente alterata, avrebbe prima litigato in maniera accesa con un avventore, per poi allontanarsi dal bar. Avvicinata da alcune passanti, preoccupate per quanto stava accadendo, avrebbe completamente perso le staffe: prima sarebbe scoppiata a piangere, poi avrebbe pronunciato frasi sconnesse e minacciato di togliersi la vita. Infine se la sarebbe presa con chi era accorso in suoi aiuto: qualche spintone e forse anche delle minacce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto è scattata la chiamata al 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri e un'ambulanza del 118. Una volta calmata, la donna è stata accompagnata in ospedale, a Gavardo, per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento