Bedizzole: strage di gatti avvelenati, paura per i bambini

Una situazione precipitata nelle ultime settimana, a Campagnola di Bedizzole: sarebbero decine i gatti avvelenati. Preoccupazione tra i residenti, anche per i bambini che giocano all'aperto

Pare ne siano morti a decine, e in poche settimane. Tanto che sono parecchi quelli che già gridano alla strage. Una strage di felini, in località Campagnola a Bedizzole: qualche denuncia ai Carabinieri, ma una situazione che sembra davvero precipitata.

La preoccupazione è diffusa, tra i residenti. Ovviamente tra i proprietari e gli amanti degli amici felini: in molti raccontano di aver salvato in extremis il proprio gatto, probabilmente avvelenato. Qualcuno lamenta il fastidio, di questi gatti. Ma nessuno condivide i metodi per risolvere il problema.

Altra preoccupazione relativa ai bambini. I più piccoli infatti giocano spesso all’aperto, e i bocconcini avvelenati sono stati rinvenuti anche nelle aree verdi, o nelle vicinanze delle abitazione. Per il momento, occhi aperti: e caccia aperta, al presunto “avvelenatore folle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento