Cronaca

Una vita per gli altri, tra Avis e Rotary: morto Ezio Quaglietti

L'ex vice presidente vicario dell'Avis provinciale si è spento venerdì a Bedizzole, stroncata da una malattia.

Ezio Quaglietti

Il mondo del volontariato bresciano piange la scomparsa di Ezio Quaglietti, ex vice presidente vicario dell'Avis provinciale e storico membro del Rotary Club Brescia Est. Una vita dedicata agli altri, stroncata da una malattia: si è spento venerdì a Bedizzole, all'età di 79 anni.

Per 20 anni presidente della Cassa Rurale, è stato uno degli esponenti più conosciuti e stimati del volontariato provinciale. La notizia della sua scomparsa si è diffusa rapidamente su Facebook e in tanti hanno voluto lasciare un ricordo dell'ex presidente della sezione provinciale e attualmente sindaco dell'Avis Lombarda.

"Intendiamo ricordarlo con affetto e devota stima per la sua appassionata dedizione alla nostra associazione, da lui tanto amata, e per il forte senso di responsabilità e l’impegno da lui sempre profusi verso l’intera comunità bresciana." Si legge sulla pagina Facebook dell'Avis provinciale.

"Un sentito e profondo pensiero per chi ha fatto la storia della nostra stupenda associazione e soprattutto alla famiglia che, a seguito delle continue privazioni, c’è lo ha donato quotidianamente. Ezio, ti ricorderemo sempre con il sorriso e con la tua voglia di fare che trasmettevi sempre e a tutti." è il messaggio di un volontario

"Una grande persona, un uomo di un grande spessore e umiltà d'animo, che sia d'esempio per tutti coloro che si affacciano a queste realtà" così Ezio Quaglietti viene descritto da una conoscente.

Lascia due figli. La salma riposa alla sala del commiato di Bedizzole, mentre i funerali si terranno lunedì alle 9.30 nella parrocchiale del paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per gli altri, tra Avis e Rotary: morto Ezio Quaglietti

BresciaToday è in caricamento