menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I militari durante l'operazione

I militari durante l'operazione

Maxi blitz della finanza al bazar cinese: 30mila prodotti sequestrati

I due titolari del negozio sono stati sanzionati dai militari delle fiamme gialle

Due negozianti sanzionati e quasi trentamila prodotti di vario tipo sequestrati. È il risultato di un'operazione messa a segno dalla guardia di finanza di Brescia nei confronti di un bazar della città gestito da cittadini cinesi. La notizia è stata diramata dalle fiamme gialle con una nota. 

Nello specifico si tratta di prodotti insicuri per la saluti: privi delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana (provenienza, tipologia di prodotto, materiali impiegati, istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso) necessaria e diretta a garantire la corretta e completa informazione al consumatore.

Sono stati sottoposti a sequestro capi di abbigliamento, oggetti, articoli per la cura della persona (cosmetici, pettini, elastici e fermagli per capelli), per la casa nonché accessori per animali. Le irregolarità sono state sanzionate in via amministrativa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento