Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Maxi blitz della finanza al bazar cinese: 30mila prodotti sequestrati

I due titolari del negozio sono stati sanzionati dai militari delle fiamme gialle

Due negozianti sanzionati e quasi trentamila prodotti di vario tipo sequestrati. È il risultato di un'operazione messa a segno dalla guardia di finanza di Brescia nei confronti di un bazar della città gestito da cittadini cinesi. La notizia è stata diramata dalle fiamme gialle con una nota. 

Nello specifico si tratta di prodotti insicuri per la saluti: privi delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana (provenienza, tipologia di prodotto, materiali impiegati, istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso) necessaria e diretta a garantire la corretta e completa informazione al consumatore.

Sono stati sottoposti a sequestro capi di abbigliamento, oggetti, articoli per la cura della persona (cosmetici, pettini, elastici e fermagli per capelli), per la casa nonché accessori per animali. Le irregolarità sono state sanzionate in via amministrativa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi blitz della finanza al bazar cinese: 30mila prodotti sequestrati

BresciaToday è in caricamento