Cronaca Bassano Bresciano

Una vita a sfornare panini e pizzette: tutto il paese piange la 'sua' fornaia

"Era una donna forte e coraggiosa"

Barbara Migliorati a Bassano Bresciano era un po' un'istituzione, con alle spalle un secolo di vita e lunghi anni trascorsi a sfornare michette e pizzette nello storico panificio Guerreschi, nato nel lontano 1936 e al cui timone c'è adesso la quarta generazione di famiglia.

L'anziana signora si è spenta all'età di 99 anni. Tutti la ricordano per il suo forte carattere, che le ha consentito di mandare avanti l'attività anche nei momenti più difficili, ma sempre col suo immancabile sorriso e la sua gentilezza dietro al bancone.  

"La famiglia Guerreschi comunica la scomparsa della di Barbara Migliorati, vedova Guerreschi, che con coraggio e determinazione ha gestito l'azienda da sola in momenti per lei già molto difficili": è stato il breve comunicato pubblicato sulla pagina Facebook della forneria, per annunciare la scomparsa dell'amata nonna Barbara. Centinaia i messaggi apparsi in pochi minuti, per esprimere vicinanza in questo momento di lutto: "Era una donna forte e coraggiosa, condoglianze alla famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita a sfornare panini e pizzette: tutto il paese piange la 'sua' fornaia

BresciaToday è in caricamento