Mucche in fuga dall’allevamento, scatta il “rodeo” sulla Provinciale

Bovini in fuga sulla Provinciale: da Castelletto di Leno e fino a Pavone Mella una coppia di giovani manze domenica mattina ha creato non poco scompiglio. Per fortuna nessuno si è fatto male

Foto d’archivio

Bovini in fuga sulla Provinciale: una coppia di giovani manze sono riuscite a scappare da un allevamento della Bassa, domenica mattina, e dopo aver attraversato un piccolo fosso hanno continuato la loro folle corsa lungo la trafficata SpVII. E sono stati proprio i numerosi automobilisti di passaggio ad allertare il 112: sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Tutto è bene quel che finisce bene: i militari, non senza fatica, sono riusciti a controllare i movimenti delle due mucche anche rallentando il traffico, per evitare che qualcuno si facesse male davvero. I due animali non sembravano per nulla spaventati, né dal traffico né dai clacson suonati a ripetizione.

I bovini hanno proseguito sulla Provinciale di fianco alla campagna: è stato un agricoltore della zona a farle tornare sui prati grazie a un richiamo sonoro. Una volta messe al sicuro, sono state identificate grazie ai “tatuaggi” di riconoscimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di proprietà di un allevatore di Castelletto di Leno, sono scappate dal recinto e si sono allontanate per circa un paio di chilometri, prima di “imboccare” la Provinciale. Qui hanno proseguito ancora, in direzione Cigole: sono state fermate in territorio di Pavone Mella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento