Prende fuoco il cocktail, ustionato barman di un hotel

L'uomo di 55 anni ha riportato scottature sul viso, sul torace e sulle braccia, ed è stato ricoverato al Civile di Brescia. La prognosi è di un mese

Foto di repertorio

LIMONE SUL GARDA.  Una serata come tante, dietro al bancone del bar dell'hotel di piazza Gerardi dove lavora come barman. I cocktail da preparare, per soddisfare le più disparate richieste dei turisti. La solita routine di alcolici da mescolare e miscelare con succhi di frutta e bibite e qualche novità da proporre. 

Si ustiona con il pentolino del caffé,
grave bambino di un anno 

Qualcosa però, nella serata di giovedì, è andato storto e uno dei tanti cocktail da servire ha preso improvvisamente fuoco. Le fiamme alte hanno raggiunto il volto, le braccia e il torace del barman di 55 anni che ha riportato diverse ustioni. L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale Civile, dov'è tutt'ora ricoverato. La prognosi è di un mese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento