Fiamme in un’abitazione, genitori e figli fuggono in strada

Tanta paura nella notte a Barghe, in una vecchia abitazione sulla Provinciale abitata da una famiglia di 6 persone: dalla canna fumaria l'incendio si è propagato sul tetto

Foto di repertorio

Un'intera famiglia evacuata, in tutto 6 persone, e tanta paura martedì notte a Barghe, sulla Provinciale, dove ha preso fuoco il tetto di un'abitazione. Le fiamme sono divampate poco prima di mezzanotte: sul posto squadre dei Vigili del Fuoco di Salò e Vestone.

La dinamica: sembra che a far scattare la scintilla sia stato il surriscaldamento della canna fumaria. Il calore del metallo ha scaldato il legno del tetto finché questo non ha preso fuoco. C'erano cinque persone in casa.

Solo uno dei figli, di rientro a casa a quell'ora, avrebbe notato le fiamme che già divampavano tra il tetto e il camino. Sono stati tutti tratti in salvo grazie al coraggio del giovane e all'intervento di un pompiere fuori servizio, che ha dato man forte in attesa dell'arrivo dei “colleghi”.

La casa per qualche ora è stata evacuata: la copertura del tetto è da rifare, il camino è stato abbattutto perché considerato pericolante. All'interno ci vivono 6 persone in affitto, i componenti di una famiglia di origini marocchine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento