rotate-mobile
Cronaca

Motonave si schianta contro il molo: tre feriti, tra cui un ragazzino

Paura al porto

Paura nel pomeriggio di Pasqua al porto di Bardolino, paese della sponda Veronese del Benaco. Per cause ancora da chiarire la motonave Baldo, durante la fase di ormeggio, ha impattato violentemente contro la banchina di Navigarda, distruggendo parte del pontile e del muro di confine. L'incidente è avvenuto verso le 14.30. Tre passeggeri, tra cui un minore, avrebbero riportato lievi ferite: sono stati medicati dal personale del 118 e per tutti loro non si sarebbe reso necessario il ricovero in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza il pontile, la guardia costiera e i carabinieri che si stanno occupando delle indagini per chiarire la dinamica dell'incidente. Il servizio di navigazione è stato sospeso per alcune ore. Le cause dell’urto "sono ancora tutte da accertare", si legge in una nota stampa diramata dall'Ente Navigazione Laghi che ha anche fatto sapere di aver "prontamente avviato un'indagine interna per comprendere la dinamica e le ragioni della collisione della motonave Baldo impegnata nella manovra di attracco al pontile di Bardolino".

Secondo quanto è stato riferito nella nota ufficiale, il direttore di esercizio dell’Ente Navigazione Laghi, Giuseppe Mafale: "ha inviato sul luogo il personale aziendale per sincerarsi se tutti i passeggeri stessero bene, come già riportato dal comandante della nave", nonché "per capire lo stato di salute di una persona a terra che ha riportato una lieve contusione, medicata prontamente dal 118, senza alcuna conseguenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motonave si schianta contro il molo: tre feriti, tra cui un ragazzino

BresciaToday è in caricamento