menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga al bancone del bar: arrestati barista e cliente

Blitz dei carabinieri in un locale di Iseo: arrestati un barista bresciano di 40 anni e un nullafacente marocchino di 48. Entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati condannati a 6 mesi di reclusione

Spaccio di droga, blitz dei carabinieri in un locale di Iseo: arrestati il barista (bresciano, 40 anni) e il suo presunto fornitore, un marocchino nullafacente di 48 anni di Calcio, nella Bergamasca. Sono entrambi già noti alle forze dell'ordine per reati simili: processati per direttissima, a seguito di patteggiamento sono stati condannati a 6 mesi di reclusione, da scontare agli arresti domiciliari.

Tutto è successo a margine di una decisa attività di controllo del territorio dei militari della locale stazione. Durante un intervento in un bar gli uomini dell'Arma si sono accorti della cessione di “qualcosa” da parte del marocchino, che il barista subito nascondeva in tasca.

I carabinieri li hanno fermati entrambi, e proceduto immediatamente a perquisizione: il barista nascondeva due buste da mezzo grammo ciascuno di cocaina, un grammo e mezzo di marijuana e altri 10 grammi e mezzo di hashish, la sostanza stupefacente che gli aveva appena consegnato il 48enne.

Nella sua abitazione di Calcio è stato poi recuperato altro hashish, ma in modica quantità. Non è dato sapere al momento se l'attività di spaccio nelle pertinenze del bar fosse quotidiana o saltuaria: di certo le indagini proseguono, e non si esclude il coinvolgimento di altri clienti, quali consumatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento