Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Barista, camerieri e clienti, tutti senza mascherina: chiusi due bar bresciani

Multa da 400 euro e stop forzato per due locali di Rezzato

Foto d'archivio

La Polizia Locale di Rezzato ha disposto la chiusura di due locali, situati in località Virle, a seguito di un controllo per il rispetto delle normative anti-Covid. Entrambi su affacciano su via Zanardelli e sono già stati chiusi in passato, e per svariate ragioni.

Nel mirino degli agenti sono finiti, ancora una volta, il Pitaya’s Caffè e il bar Charlie. Le norme, in vigore dallo corso maggio, per limitare la diffusione del coronavirus non erano affatto rispettate.  All’interno dei locali nessuno indossava la mascherina: né i clienti, né il personale. 

Per entrambe le attività gestite da cittadini cinesi è scattata una multa di 400 euro e la chiusura, almeno per i prossimi 5 giorni, in attesa che la Prefettura si esprima per allungare (oppure no) la sospensione della licenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barista, camerieri e clienti, tutti senza mascherina: chiusi due bar bresciani

BresciaToday è in caricamento