Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Corfù

Droga nascosta tra le slot machines, chiuso il bar Coccinella a Brescia

Droga nascosta dietro alle slot machine, bar bresciano chiude per la terza volta. Lo ha deliberato la Questura, a margine degli esiti dei controlli straordinari del territorio messi in campo nella giornata di lunedì in collaborazione con Guardia di Finanza e Carabinieri. Vittima del provvedimento del questore, appunto per la terza volta, è il bar Coccinella al civico 92 di Via Corfù.

Non lontano dalla stazione ferroviaria, dove si erano concentrati i controlli delle forze dell'ordine, da tempo “attenzionato” da polizia e carabinieri per il viavai sospetto, e soprattutto per i precedenti del locale. Il bar infatti è già stato chiuso per due volte, e sempre per motivi di droga.

Questa volta il “fumo” era nascosto dietro a una slot machine: sono stati gli agenti a trovarlo non prima di aver “beccato” e segnalato un gruppetto di pregiudicati di nazionalità pakistana che si trovavano all'interno del locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta tra le slot machines, chiuso il bar Coccinella a Brescia

BresciaToday è in caricamento