Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza Vittorio Emanuele II

Bande di paesi rivali fanno a botte in piazza: due in ospedale

Nel bel mezzo di piazza Vittorio Emanuele si sono sfidate bande di giovani di Orzinuovi e di Villachiara: c'era addirittura il tifo per assistere all'incontro.

Una sfida all’antica, un incontro “a mani nude”, ma non c’è davvero nulla per cui i protagonisti possano andare fieri, anzi. Ciò che è successo venerdì scorso nella piazza principale di Orzinuovi, il cuore sociale e commerciale del comune, ricorda le vecchie rappresaglie tra compagnie di paesi rivali che tanto andavano di moda alcuni anni fa. 

A quanto pare alcune vecchie ruggini tra ragazzotti dei paesi di Orzinuovi e Villachiara sarebbero diventate troppo pesanti da sopportare, ragion per cui il primo pretesto utile ha fatto scattare la rissa. A fronteggiarsi due gruppi di una dozzina di giovani tra i 16 e 19 anni, anche se a fare a botte sono stati di meno, quattro o cinque per parte. Gli altri, assieme alle fidanzatine e alle amiche a seguito, formavano il pubblico. Itinerante, perché la rissa si spostava tra le varie zone della piazza e le vie adiacenti, come via Corniani. 

Ad avere la peggio, giusto prima dell’intervento della Polizia locale, dei Carabinieri e dell’ambulanza, chiamati sul posto dai clienti dei bar e dei locali, due giovani, uno di 17 e uno di 19 anni, trasportati all’ospedale di Chiari per accertamenti e per medicare un naso rotto e sanguinante. A contorno della vicenda, l’alcol che ogni fine settimana i ragazzi portano in piazza - nascondendolo negli zaini e nelle borsette - che non fa altro che scaldare gli animi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bande di paesi rivali fanno a botte in piazza: due in ospedale

BresciaToday è in caricamento