menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

3 anni di furti, 380 saccheggi: presa banda specializzata in piccoli colpi nei supermercati

Quattro persone in manette nell’operazione che ha sgominato una vera e propria banda che prendeva di mira gli scaffali dei supermercati.

Un’indagine che ha fatto il giro d’Europa, dalla Bassa, a Montichiari, fino a Bucarest, passando per Veneto, Piemonte e Trentino Alto Adige. L’operazione “Napoleon” coordinata dalla Procura di Verona ha portato allo smantellamento di un’organizzazione criminale composta da 14 persone, ognuna delle quali con ruoli precisi e ben definiti. 

Obiettivo della banda, composta da rumeni, non erano i “soliti” bancomat, o le ville isolate o ancora i distributori di carburante, bensì gli scaffali dei supermercati da dove venivano prelevati alcolici, liquori, zafferano, lamette da barba e prodotti di igiene personale. La merce rubata (si ipotizza “su commissione”) veniva rivenduta nel mercato nero, dal quale l’organizzazione ricavava fino a 30mila euro al mese. Stimato in mezzo milione di euro il bottino complessivo derivante da almeno 380 saccheggi documentati. 

All’arresto di quattro persone si è giunti grazie alla polizia romena di Bucarest che è riuscita a dare un nome ai volti ripresi dalle videocamere installate nei supermercati del Nord Italia. La base del gruppo criminale è stata individuata a a Montichiari, dove è stato scoperto un vero e proprio magazzino di merce rubata. Nel Bresciano sono stati altresì messi a segno alcuni colpi: a Calcinato, Desenzano e Lonato. A capo della banda un 46enne residente da anni proprio nella Bassa.   Il modus operandi era sempre lo stesso: 4-5 persone entravano contemporaneamente nel supermercato indossando giubbotti con tasche interne capienti. Dopo aver neutralizzato le placchette antitaccheggio, la merce veniva portata all’esterno, dove i ladri avevano un’auto con targa tedesca ad attenderli. I mezzi sui quali erano giunti sul posto venivano recuperati in seguito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento