Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Gottolengo

Bimba morta in ospedale, a Brescia arriva la task force del Ministero

Gli ispettori si muoveranno nei tre ospedali coinvolti nella vicenda per fare luce sulle circostanze che hanno portato alla morte della piccola Nicole

Una task force di ispettori del Ministero della Salute sarà inviata nel Bresciano per fare luce sulle circostanze che hanno portato alla morte della piccola Nicole, la bimba di soli 4 anni di Gottolengo che ha perso la vita al Civile a causa di una grave infezione all'orecchio, che altri ospedali – quello di Manerbio e la Poliambulanza – avrebbero invece inizialmente sottovalutato e “archiviato” come una semplice otite.

03-vicenda-2

Gli ispettori si muoveranno nei tre ospedali coinvolti nella vicenda per raccogliere tutte le informazioni possibili. E' proprio il Ministero a confermare l'invio della task force, composta anche dai carabinieri del Nas, il Nucleo Antisofisticazione. Intanto è ufficiale: la Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta sull'accaduto.

La piccola prima di morire sarebbe stata male più di un mese, forse un mese e mezzo. Negli ultimi giorni le sue condizioni sono purtroppo irrimediabilmente peggiorate, fino al tragico epilogo di giovedì pomeriggio, quando il cuore della bambina – ricoverata nel reparto di Rianimazione pediatrica – ha smesso di battere per sempre. L'autopsia è stata programmata per lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba morta in ospedale, a Brescia arriva la task force del Ministero

BresciaToday è in caricamento