A letto con una minorenne? Balotelli ricattato da una giovanissima

La ragazza, che all'epoca dei fatti avrebbe avuto tra i 16 e i 17 anni, avrebbe chiesto 100mila euro a Super Mario per non denunciare tutta la storia

Dicendogli di avere già compiuto 18 anni, mostrandogli un documento di identità che non era il suo, avrebbe avuto uno o più incontri amorosi con lui, e nei mesi successivi l'avrebbe ricattato chiedendogli denaro per non raccontare tutta la vicenda. Una nuova storia che nulla ha a che vedere col campo da calcio vede come (involontario) protagonista Mario Balotelli. Lo riportano Il Giornale di Vicenza - provincia dalla quale proviene la giovane che avrebbe minacciato Super Mario - e Bresciaoggi in edicola stamane.

I fatti. La ragazza, ora diciannovenne, avrebbe conosciuto l'attaccante a Nizza, al tempo in cui Balotelli militava nella squadra della città. Il primo approccio sarebbe avvenuto nell'estate 2017, il primo incontro vero e proprio a ottobre, dopodiché i due si sarebbero visti fino a gennaio 2018. Tra i due si sarebbero consumati alcuni rapporti intimi, e qualche tempo dopo la ragazza avrebbe rivelato all'attaccante la sua vera età. Facendosi addirittura aiutare da un avvocato, la ragazza avrebbe chiesto la somma di 100mila euro a Balotelli, minacciandolo di raccontare tutto. L'avvocato della giovane, Roberto Imparato, in possesso della registrazione di una telefonata tra Balotelli e la ragazza, avrebbe persino raccontato la notizia ad Alfonso Signorini, direttore del settimanale Chi, che però avrebbe fiutato qualcosa di strano, decidendo perciò di non pubblicarla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attaccante, assistito dal suo legale, ha raccontato tutta la storia ai carabinieri in Procura a Vicenza. Ora, al termine di due anni di indagini, gli inquirenti sarebbero venuti a capo di tutta la vicenda, e sarebbero pronti a chiedere il processo per la giovane e il suo avvocato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento