Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Bagolino / Via Caduti

Ragazzini insultano una negoziante, poi coprono di sputi la vetrina

La donna ha chiesto l’intervento dei carabinieri

Una negoziante in balia di un gruppo di ragazzini: hanno ricoperto lei di insulti e le vetrine del suo negozio di sputi. Succede a Bagolino, comune dell’alta Valle Sabbia. I fatti risalgono al tardo pomeriggio di mercoledì 12 giugno: poco prima delle 17.30, un gruppetto di giovanissimi - hanno solo 13 anni -  avrebbe preso di mira la titolare di un negozio di via Caduti: inveendo pesantemente contro di lei. Non contenti, avrebbero bersagliato la vetrina dell’attività commerciale di sputi.

La commerciante non ha lasciato correre: impugnato il telefono, ha composto il numeroso unico per le emergenze  (112) e riferito quanto stava accadendo. Risposta veloce, velocissima: in pochi minuti sono arrivati i carabinieri della locale stazione. Tutti i giovanissimi che si sono resi protagonisti del deplorevole episodio sono stati identificati dagli uomini dell'Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini insultano una negoziante, poi coprono di sputi la vetrina
BresciaToday è in caricamento