Cocaina in casa: fratello e sorella arrestati per spaccio

Grazie all'indagine sulla coppia, i carabinieri hanno individuato decine di clienti e diversi spacciatori.

Indagando sulla coppia di giovani pusher, i carabinieri hanno potuto conoscere una fitta rete di clienti e sgominare altre cellule di spaccio. Si è conclusa con l'arresto di un fratello (34 anni) e una sorella (21 anni) marocchini, e della compagna dell'uomo (una donna rumena di 47 anni), l'indagine dei carabinieri di Verolanuova condotta in diversi Comuni della Bassa. 

Bagnolo Mella, Ghedi, Leno e Orzinuovi: questi i paesi nei quali si ramificava la rete dello spaccio di droga e anfetamine. A finire in carcere, oltre ai tre principali spacciatori, anche un bresciano 32enne di Bagnolo Mella, un marocchino 37enne residente a Ghedi e un bresciano 18enne di Orzinuovi (del quale abbiamo riferito venerdì). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l'arresto, nell'auto della 47enne sono state rinvenute alcune dosi di cocaina; altri 150 grammi di "polvere" sono stati trovati nell'abitazione dei fratelli a Bagnolo Mella, assieme a tutti gli strumenti per il taglio e il confezionamento della droga e ben 20mila euro in contanti. La coppia, il fratello e la compagna, è finita in carcere, la sorella è agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento