menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suonano alla porta: "La nonna ha finito lo zucchero". E poi le rubano tutto

Truffa purtroppo in gran parte riuscita a Bagnolo Mella: la vittima è un'anziana signora di 84 anni. Si è trovata di fronte due ragazzi (di circa 20 anni) che con una scusa si sono fatti aprire la porta

Si è accorta della truffa quando ormai era troppo tardi: ha comunque avuto il coraggio di provare a bloccarli e a chiedere aiuto. Ma i due malviventi sono riusciti ad arraffare oro, gioielli e contanti, e a scappare a gambe levate portandosi via addirittura anche chiavi di casa.

La truffa dello zucchero in quel di Bagnolo Mella: la vittima è un'anziana signora di 84 anni, già truffata in passato e quindi sull'allerta. Purtroppo non è bastato: i due giovani che poco prima avevano suonato il campanello sono riusciti a farsi aprire ed entrare in casa.

Li ha guardati dallo spioncino, dalla porta della sua abitazione in un palazzo nella zona di Via Antonio Gramsci. Ha visto due giovani, di circa 20 anni, un ragazzo e una ragazza: i due si sarebbero presentati con una tazza vuota, per chiedere un po' di zucchero da portare alla loro nonna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento