Cronaca

Bagnolo: rapina alla 'Lidl', cassiera minacciata con una spranga

Il malvivente, a detta dei testimoni un cittadino straniero, si è dileguato a piedi dopo essersi fatto consegnare l'incasso di giornata

Continua l'impennata di piccoli furti nel Bresciano. A essere preso di mira, questa volta, il discount 'Lidl' di Bagnolo Mella.

Mercoledì sera, verso l'orario di chiusura, un malvivente ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale e, armato di una pesante spranga di ferro, probabilmente un 'piede di porco', ha iniziato a minacciare le commesse e i pochi clienti rimasti.

L'uomo, secondo diversi testimoni di nazionalità straniera, ha quindi intimato di farsi consegnare l'incasso di giornata. Poi, agguantato il malloppo, si è allontanato scomparendo per una strada poco illuminata. Sembra inoltre che non abbia utilizzato mezzo alcuno, ma abbia portato a termine la sua fuga correndo.

Sulla rapina indagano i carabinieri della Compagnia di Verolanuova. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito, mentre l'ammontare del denaro rubato dev'essere ancora quantificata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnolo: rapina alla 'Lidl', cassiera minacciata con una spranga

BresciaToday è in caricamento