menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnolo Mella: sexy-barista al bancone, donne del paese in rivolta

Donne, fidanzate e moglie in rivolta contro la sexy-barista de "Le Cafè" Laura Maggi, che serve i propri clienti "vestita" di abitini che lasciano poco spazio alla fantasia

Sembra un po' la storia di Bocca di Rosa, la polemica che sta investendo Laura Maggi, gestore del bar "La Cafè" a Bagnolo Mella.
A dire il vero, non è che quello di Laura sia un bar "normale". Almeno, secondo la concezione standard di un posto adibito a servire caffè, cocktail e bicchieri di bianco.

La signorina Maggi, infatti, serve i suoi clienti - al 99% maschi, c'è da scommetterci - spesso "coperta" con vestitini che non superano i 30 centimetri di stoffa e che fanno abbondantemente intuire, usando un eufemismo, quanto vuole essere celato.

- Intervista esclusiva a Laura Maggi e ai clienti del bar


Il bar è sempre pieno, su Facebook i suoi 3mila e 543 fedeli ammiratori impazzano ad ogni nuova mise, subito "postata" da chi è presente nel locale.
Ma Laura-Bocca di Rosa si è tirata "addosso l'ira funesta delle cagnette a cui aveva sottratto l'osso."

C'è chi si limita all'invetttiva, come il sindaco Cristina Almici, che sbotta: "Qui i pantaloni a vita alta non sanno più cosa siano. Ormai del paese si conosce solo il sexy bar".

VIDEO - Guarda l'intervista a Laura Maggi, la barista più invidiata d'Italia

Ma non è la sola, a Bagnolo, a essere arrabbiata. Donne, fidanzate, mogli sono da giorni sul piede di guerra. Infuriate, si sono rivolte ai carabinieri. Laura è stata convocata al comando e ammonita verbalmente: "Il furto d'amore sarà punito dall'ordine costituito".

- Da Bagnolo all'Honduras, Laura Maggi: «Sogno l'Isola dei Famosi»
- Laura Maggi: «Le donne del paese sono solo invidiose»
- Barista-sexy, il sindaco studia provvedimenti: "Mio marito non lo manderei"

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento