Tragedia in azienda: imprenditore trovato morto dal padre

Stroncato da un malore improvviso nell'azienda di famiglia. La vittima aveva solo 36 anni

Ivan Cerretti (fonte Facebook)

Stroncato da un malore improvviso, mentre era al lavoro nell'azienda di famiglia di domenica mattina. È morto così Ivan Cerretti, imprenditore 36enne di Bagnolo Mella. A trovare il corpo senza vita è stato il padre del giovane uomo, socio della Cerretti General Carpentery, ditta che opera nel settore della carpenteria industriale.

Immediato l'allarme, sul posto si sono precipitate le ambulanze e l'elisoccorso, ma per l'imprenditore non c'era ormai più nulla fare: il suo cuore aveva già smesso di battere e non è più ripartito. All'origine del decesso un malore, probabilmente un attaco cardiaco. 

L'improvvisa scomparsa del 36enne ha gettato nello sconforto un'intera famiglia e le tante persone che lo conoscevano e lo apprezzavano per le sue capacità professionali. Padre di due figli piccoli, Francesco e Valentina, lascia la moglie Juan, i genitori Ivana e Luigi e la sorella Lory.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento