Cronaca

Allarme bomba a Bagnolo Mella, fatto esplodere un tubo sospetto

A destare i sospetti un grosso tubo coperto dal nastro isolante depositato sotto l'antenna di un ripetitore. Sospesa per ore la circolazione ferroviaria

BAGNOLO MELLA. A lanciare l'allarme, intorno alle 19 di mercoledì, è stato un passante insospettito dalla presenza di un grosso tubo coperto da del nastro isolante. Il tubo giaceva sotto l'antenna di un ripetitore, a pochi metri dai binari della ferrovia.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Locale e i carabinieri. L'area  è stata isolata e resa inaccessibile per motivi precauzionali, anche la circolazione dei treni lungo la linea Brescia-Cremona è stata sospesa, in attesa degli artificieri in arrivo da Milano, che con una speciale cartuccia a gas hanno fatto brillare il pacco: all'interno solo sabbia.

Sull'episodio indagano i Carabinieri, che procedono per procurato allarme: informazioni utili potrebbero arrivare dall'analisi delle telecamere di videosorveglianza poste in zona.  Solo pochi mesi fa una valigia sospetta depositata al parco pubblico aveva messo in allarme popolazione e forze dell'ordine. In quel caso si era trattato di uno scherzo di pessimo gusto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba a Bagnolo Mella, fatto esplodere un tubo sospetto

BresciaToday è in caricamento