menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si rompe una trave, edificio a rischio: evacuate cinque famiglie

Una trave che sostiene il tetto si è spezzata - forse a causa delle pioggie delle scorse settimane - mettendo gravemente a rischio la stabilità dell'edificio.

La trave attraversa una mansarda, attualmente disabitata. Attorno a mezzogiorno, improvvisamente, si è aperta una lunga crepa, che ha provocato il disassamento della trave stessa e la deformazione del tetto. Da quel momento ben cinque famiglie e il personale di uno studio odontotecnico sono fuori dal palazzo. Succede a Bagnolo Mella, in via Solferino. 

L'allarme è scattato grazie ad una donna che ha notato la deformazione nel tetto. Sul posto sono giunti nel giro di pochi minuti i Vigili del fuoco, la Polizia locale e tecnici del Comune, che hanno deciso per l'evacuazione immediata. Per di più, il sindaco Cristina Almici ha firmato un'ordinanza per chiudere anche il tratto di strada dove è situata la palazzina, per evitare rischi per la popolazione e consentire le operazioni di sicurezza dei Vigili del fuoco. 

Dopo aver recuperato alcune cose nelle proprie abitazioni, le persone che vi risiedono hanno cercato una sistemazione di fortuna da amici o parenti. Da questa mattina si cercherà di mettere in sicurezza lo stabile, al momento non si sa quanto tempo ci vorrà. Una delle prime ipotesi sulla causa del danneggiamento della trave è quella della pioggia che, entrata dal tetto compromesso, potrebbe aver diminuito la resistenza del legno fino a farlo rompere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento