menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnolo Mella, denunciato 40enne: cacciava uccellini sulla massicciata del treno

L'uomo, un operaio di Offlaga, è stato beccato dalle Guardie del Wwf che l'hanno atteso sul luogo per bene 10 ore di appostamento. E' stato denunciato per esercizio di uccellagione e caccia in periodo di divieto generale e per maltrattamento

Ci sono volute ben dieci ore di appostamento, ma alla fine le Guardie del WWF sono riuscite a beccare l'operaio quarantenne di Offlaga che per uccellare aveva scelto la massicciata ferroviaria di Bagnolo Mella.


L'uomo, denunciato per esercizio di uccellagione, esercizio di caccia in periodo di divieto generale e maltrattamento, utilizzava un sistema di reti lunghe fino a dieci metri. Non è stato possibile scoprire per chi fossero destinati gli uccellini.

In questo periodo dell'anno, con temperature così basse, la pratica dell’uccellagione è ancor più nefasta per i piccoli animali, che una volta catturati vanno velocemente in ipotermia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento