Coronavirus: clienti mangiano e bevono al tavolo, chiusa una pizzeria

Un altro, l’ennesimo episodio che testimonia il menefreghismo e l’irresponsabilità di alcune persone. È successo a Bagnolo Mella

Non è la prima volta, e purtroppo non sarà nemmeno l’ultima, che i carabinieri si trovano di fronte scene che non si dovrebbero affatto vedere in piena epidemia. Un altro locale che avrebbe dovuto essere vuoto era in realtà frequentato da alcuni clienti: come se nulla fosse, in barba ad ogni divieto erano usciti di casa per andare in pizzeria. 

Quando i carabinieri della compagnia di Verolanuova sono entrati nella pizzeria d’asporto hanno scovato due clienti seduti ad un tavolo: stavano mangiando e bevendo. Per i due avventori sono scattate le relative denunce previste dall’articolo 650 del codice penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il titolare dell’attività, un uomo di origine egiziana, oltre alla denuncia è scattata la chiusura totale della pizzeria, che si trova a Bagnolo Mella.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

Torna su
BresciaToday è in caricamento