Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Bagnolo Mella / Via Maestri del Lavoro, 2

Ruba calze al supermercato: scoperto, picchia il vigilante e finisce in manette

L'episodio domenica sera al Conad di Bagnolo Mella: arrestato, per rapina impropria e lesioni, un 30enne.

Aveva scelto con cura quali prodotti pagare alla cassa (alcuni cartoni di latte) e quali invece nascondere (delle calze). E pensava pure di averla fatta franca. Peccato che ad attenderlo nel parcheggio del supermercato ci fosse la guardia giurata che ha chiesto all'uomo di mostrare merce e scontrino. 

Ma alle richieste legittime del vigilante il ladro ha reagito in malo modo, peggiorando la sua già difficile situazione. Il furto, degenerato in una rapina impropria, è avvenuto al Conad di Bagnolo Mella verso le 17 di domenica. Protagonista un 30enne di nazionalità indiana: ha risposto al controllo spintonando e picchiando la guardia giurata. Un maldestro e violento tentativo di ritagliarsi una via di fuga.

Una colluttazione interrotta dal tempestivo e provvidenziale intervento dei Carabinieri di Bagnolo Mella, che hanno arrestato il 30enne per rapina impropria e lesioni personali. La misura è stata convalidata del giudice, ma il giovane è già tornato in libertà in attesa del processo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba calze al supermercato: scoperto, picchia il vigilante e finisce in manette

BresciaToday è in caricamento