Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bagnolo Mella

Bagnolo Mella: un asilo per ricordare Barbara Baldassarri

Un progetto da oltre 4 milioni di euro per realizzare il nuovo asilo di Bagnolo Mella, intitolato a Barbara Baldassarri, morta di tumore a soli 36 anni

Certamente ricorderete il triste epilogo della lotta contro il cancro di Barbara Baldassari, venuta a mancare lo scorso mese, vinta da un tumore al seno a soli 36 anni.

Autrice del libro “Andrà tutto bene.. ho il cancro” è stata e sarà un punto di riferimento per chi vive la malattia in prima persona; un esempio di grande forza e ottimismo, una testimonianza di speranza e coraggio.

Le sue parole, un vero e proprio inno alla vita, sono rimaste nel cuore dei suoi compaesani e di tutte le persone che l’hanno conosciuta, tanto che sarà proprio una delle sue frasi ad andare a comporre la targa dedicatoria del nuovo asilo di Bagnolo Mella.

Ad annunciarlo, come riporta BresciaOggi, è il sindaco Cristina Almici, che specifica che la dedica sarà solo a Barbara, senza il cognome, in modo semplice, come avrebbe voluto lei.

Un modo per ricordare il lato un po’ schivo del suo carattere, il suo prendere parte alle iniziative, senza ostentare o pretendere il riconoscimento di meriti. Una su tutte, la sua battaglia per dare nuovi giochi all’asilo e alle scuole elementari di Bagnolo Mella, donati da un’azienda contattata dal gruppo di genitori da lei coinvolti nell’iniziativa.

I lavori per il nuovo asilo, il cui nome sarà scelto dai bambini tramite votazione, inizieranno ad ottobre, con un investimento di 4,260 milioni di euro, tre dei quali destinati dal Comune a fondo perduto attraverso un finanziamento ottenuto grazie a un bando regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnolo Mella: un asilo per ricordare Barbara Baldassarri

BresciaToday è in caricamento