Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Bagnolo Mella

Ricercato per una rapina col piccone, passeggia tranquillamente con un amico: arrestato

Responsabile di una rapina effettuata nel luglio 2016 a Verbania, passeggiava tranquillamente in compagnia di un amico nel centro di Bagnolo Mella: riconosciuto, è stato fermato ed arrestato.

Si godeva il sole primaverile passeggiando in compagnia di un amico per il centro di Bagnolo Mella, incurante del fatto di essere ricercato su tutto il territorio nazionale. Attirati i sospetti di una pattuglia dei carabinieri di Verolanuova, è stato portato in caserma per un controllo, durante il quale i sospetti si sono trasformati in certezza. 

Il 35enne romeno arrestato dai militari di Verolanuova è un pericoloso malvivente ricercato da quasi un anno, dal luglio 2016, quando in compagnia di tre complici suoi connazionali, ha messo a segno una rapina a Verbania. Il colpo fruttò 15mila euro tra contanti e tabacchi, prelevati minacciando il titolare del bar con un piccone. La banda è sospettata però di avere messo a segno altri colpi, furti e rapine. 

Grazie all’intuito dei carabinieri, intuito che ha avuto conferma dalle foto segnaletiche e dalle impronte del rapinatore conservate dalle forze dell’ordine, il 35enne è già in carcere. L’amico col quale passeggiava per Bagnolo invece verrà espulso in quanto destinatario di tale provvedimento emesso dalla Questura di Varese. Da chiarire cosa ci facessero i due nella Bassa Bresciana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per una rapina col piccone, passeggia tranquillamente con un amico: arrestato

BresciaToday è in caricamento