rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Cade dal cassone dal camion e batte la testa: operaio in fin di vita

È stato trasportato d'urgenza all'ospedale Civile di Brescia

La caduta, il volo d’urgenza in eliambulanza all’ospedale Civile di Brescia e i disperati tentativi dei medici di salvargli la vita: sarebbero disperate le condizioni del lavoratore di 58 anni precipitato, nella mattinata di ieri (lunedì 27 marzo) dal cassone di un camion. L’uomo avrebbe riportato un gravissimo trauma cranico e le speranze sarebbero ridotte al lumicino.

Il terribile infortunio nel piazzale di un’impresa edile di via Alessandro Bolis a Bagnatica (Bg). Stando a una prima ricostruzione, il 58enne -  di casa a Seriate e dipendente della ditta - avrebbe perso l’equilibrio mentre sistemava una cinghia sul pianale di un autocarro, precipitando al suolo. Una bruttissima caduta: il lavoratore avrebbe battuto con violenza la testa, perdendo immediatamente i sensi.

L’allarme è scattato poco prima delle 7 e sul  posto sono sopraggiunte due ambulanze e un’automedica, oltre all’elisoccorso che ha poi trasportato il 58enne nel principale nosocomio cittadino, dove da oltre 24 ore lotta per la vita. Le cause e le eventuali responsabilità dell’infortunio sono al vaglio dei carabinieri e del personale tecnico del nucleo prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Ats di Bergamo.

"La caduta dall’alto, anche quando avviene da altezze contenute, è purtroppo a volte causa di lesioni che si rivelano nell’immediatezza di elevata gravità per i lavoratori, soprattutto quando l’urto con il suolo coinvolge direttamente la testa della persona – commenta in una nota il dottor Sergio Piazzolla, del’Ats di Bergamo -. Pertanto, a chiunque si trovi ad operare su piani di lavoro elevati, anche di poco sopra il terreno, è richiesta la massima cautela nell’effettuare movimenti, trazioni con forza e spostamenti del corpo. L’utilizzo di caschetti protettivi da parte dei lavoratori (qualora l’azienda ne valutasse l’opportunità e ne decidesse l’utilizzo in queste operazioni), potrebbe essere una misura preventiva aggiuntiva che potrebbe, almeno in parte, attenuare l’impatto con il terreno e quindi la gravità delle conseguenze della caduta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dal cassone dal camion e batte la testa: operaio in fin di vita

BresciaToday è in caricamento